Difese immunitarie basse: sintomi, cause e rimedi.

Tante volte ci è capitato di sentir parlare di sistema immunitario debole e dei rischi per la salute legati all’abbassamento delle difese immunitarie, ma cosa si intende davvero? Quali sono i sintomi delle difese immunitarie basse? Come riconoscerli e quali rimedi utilizzare per rafforzare il sistema immunitario?

Da un punto di vista medico l’immunodepressione consiste in una riduzione dei globuli bianchi in circolo nel sangue, condizione nota col termine Leucopenia, che si verifica come conseguenza di un processo patologico già in atto o ad una ridotta produzione di globuli bianchi da parte del midollo osseo. In caso di difese immunitarie basse le cause principali possono essere o patologiche (dovute cioè a malattie più o meno gravi) o non patologiche. In questo caso, i motivi possono essere diversi e, in particolare, i responsabili sono spesso stress, carenze nutrizionali, gravidanza, assunzione di farmaci.
A prescindere dalla sua origine, questa condizione comporta una maggior esposizione dell’organismo agli agenti patogeni e quindi un maggior rischio di contrarre malattie, perché i globuli bianchi bassi non sono più sufficienti a contrastare gli organismi estranei.
In caso di difese immunitarie basse i sintomi generalmente associati a questa condizione sono: stanchezza, febbre, eruzioni cutanee, caduta dei capelli e dolori muscolari ma possono differenziarsi e sfociare in patologie vere e proprie come la Candida, la Cistite o le Afte.

Difese immunitarie basse: cosa mangiare?

Il primissimo modo di correre ai ripari e rinforzare le difese immunitarie è la rivalutazione dell’alimentazione che si sta seguendo, cercando di adottare un regime nutritivo focalizzato su frutta e verdura ma povera di alcol, grassi e zuccheri in eccesso. In particolare, andrebbero consumate 5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno, prediligendo gli alimenti di stagione e quelli biologici, o comunque quelli che contengono Vitamina C. L’acido ascorbico, infatti, aiuta a migliorare l’attività del sistema immunitario, potenziando l’azione dei globuli bianchi. Al mattino (soprattutto durante i mesi in cui si verifica il passaggio da una stagione all’altra, che mette a dura prova il nostro sistema immunitario), è consigliabile prendere l’abitudine di consumare a stomaco vuoto un bicchiere di acqua a temperatura ambiente con il succo di mezzo limone, per iniziare la giornata con il giusto carico di Vitamina C. A seguire, durante la giornata, prediligi frutta e verdura ricchi di questa preziosa vitamina, come i kiwi gold, i kiwi classici, ribes neri, gli agrumi, i peperoni rossi, i broccoli, le cime di rapa.

Come alzare le difese immunitarie

Bisogna sapere esattamente cosa fare nel caso in cui si riscontri una riduzione dell’efficacia del sistema immunitario ponendovi rimedio prima che possa esporre l’organismo a problematiche ben più gravi. Quindi, in caso di difese immunitarie basse, cosa bisogna fare per proteggere l’organismo da tutte le cause di questo indebolimento? Rispondiamo per punti.

Dormire bene e una quantità di ore sufficienti a rendere l’organismo in grado di affrontare tutti gli impegni che avrà durante la giornata.

– Imparare a tenere sotto controllo lo stress che oggi è diventata la causa principale del deficit immunitario per tantissime persone. Lo stile di vita frenetico può indurre infatti il corpo a produrre tossine che, accumulandosi nell’organismo, lo indeboliscono esponendolo all’attacco di virus e batteri.

– Utilissima è l’assunzione di fermenti lattici e probiotici che, rafforzando la flora batterica intestinale, riescono ad attutire eventuali attacchi di organismi estranei.

– Integrare l’alimentazione con prodotti antiossidanti come la Papaya o il Thè Verde in grado di sostenere il corpo anche durante i periodi di maggiore stress contrastando l’effetto di radicali liberi e tossine.

Assumere immunostimolanti naturali in grado di stimolare le cellule del sistema immunitario come l’Echinacea ed il Ginseng.

– Acquistare integratori immunostimolanti a supporto di un’alimentazione bilanciata che contribuiranno al rafforzamento del sistema immunitario durante i periodi in cui ha bisogno di un sostegno.

Praticare regolarmente attività fisica per tenere il sistema immunitario sempre attivo ed efficiente grazie all’effetto antinfiammatorio che lo sport ha sull’organismo.

Vuoi ricevere uno sconto ogni settimana?
Iscriviti ora alla nostra Newsletter!

Assicurati di essere tra i primi a ricevere sconti e offerte esclusive, riservate agli iscritti alla nostra newsletter. Ogni settimana, direttamente nella tua casella di posta, riceverai un codice coupon che ti farà risparmiare sui tuoi acquisti su Farmacosmo.


Do il consenso a ricevere offerte via email e per finalità di marketing diretto
Dichiaro di aver preso visione dell' Informativa Privacy


Lascia un commento